Prodotto

Come costruire il tuo corso a distanza con Wooclap

04.05.2020 • 3 minuti

Sébastien Lebbe

Per coinvolgere gli studenti e trasformarli in attori del loro apprendimento, il co-fondatore e CEO di Wooclap Sébastien Lebbe condivide come ha costruito il suo corso in remoto per la Solvay Business School di Bruxelles.

Cosa ricordare riguardo all'organizzazione del corso?

  • Termine: 2h
  • Come: a distanza e dal vivo
  • Strumento di videoconferenza: Zoom
  • Strumento di interazione: Wooclap
  • Numero di studenti: 60
  • Temi: Neuroscienze + Modello di business SaaS
  • Contenuto: 15 domande preparate in anticipo su Wooclap e integrate in una presentazione powerpoint con 2 domande veloci
  • Domande degli studenti: poste sul Wall of Messages e risposte verbalmente durante la presentazione

Prima del corso:

" Ho iniziato la presentazione con un Word Cloud per rompere il ghiaccio: "Come ti senti durante questo periodo di reclusione?" Lo scopo di questo tipo di domanda è quello di rilassare l'atmosfera e promuovere la condivisione nel gruppo, per poi introdurre il corso in modo più naturale. In questa nuvola di parole, si può vedere che le principali 3 risposte più ricorrenti sono state: Necessario, Fastidioso e Lungo

Prima di iniziare il corso, mi sembra importante fare domande basate sulla conoscenza perché l'apprendimento si basa sulla conoscenza acquisita. Prima di ogni parte del corso, ho fatto un sondaggio oppure ho posto una domanda a scelta multipla o un Trova sull'immagine per scoprire se il mio pubblico possedeva già certe conoscenze, o se aveva sentito nominare il concetto di cui stavo per parlare. "

Nuvola di Parole

Nuvola di Parole Wooclap

In questa nuvola di parole, si può vedere che le principali 3 risposte più ricorrenti sono state: Necessario, Fastidioso e Lungo.

Durante il corso:

" Durante una parte, ho fatto una domanda aperta in cui ho chiesto agli studenti di nominare i 3 metodi di apprendimento presentati durante il corso. L'obiettivo era di vedere se avevano capito le sfide e di praticare il recupero della memoria. Questo metodo, promosso da Steve Masson, che è professore e direttore del laboratorio di ricerca in neuroscienze dell'Università del Quebec di Montreal, mira ad attivare il nostro cervello cercando di ricordare le informazioni piuttosto che ascoltare passivamente.

Ho poi creato una domanda numerica ( Find a number) per la quale c'era un ragionamento abbastanza semplice, ma che era importante da capire per il resto della presentazione. È importante attirare l'attenzione degli studenti al momento giusto in modo che le basi siano ben comprese. "

Alla fine delle sezioni e del corso:

" Prima di chiudere una parte e per assicurarmi che gli studenti avessero capito bene i concetti importanti, ho fatto anche delle altre domande per testare le loro conoscenze. Dopo le parti più complesse, per chiedere loro esplicitamente se avevano capito, ho fatto 2 sondaggi (Hai capito il concetto? "Sì", "Moderatamente", "No"). Per uno dei sondaggi, il 30% aveva capito moderatamente.

In questo caso, il 70% ha risposto "Sì, è chiaro" e il 30% ha risposto "Moderatamente". Così ho creato una domanda rapida aperta e ho chiesto loro di dirmi cosa non hanno capito in questa parte. La loro risposta: la sezione sulle coorti. Perciò ho potuto tornare indietro di qualche diapositiva, per dare loro ulteriori spiegazioni e cercare di chiarire questi concetti. "

Risultati del Sondaggio Wooclap

Risultati del Sondaggio Wooclap

Tutto chiaro? 1. Si, tutto chiaro / 2. A metà /3. Non ho capito

Autore
Julie Lemaire, Content Marketing Lead @Wooclap
Julie Lemaire

Content Marketing Lead @Wooclap. Sono appassionata di educazione, ho fame di parole e ho sete di conoscenza. Il mio obiettivo attuale è imparare a parlare italiano.

Argomento
Condividere

Ottenere il meglio di Wooclap

Un riassunto mensile degli aggiornamenti dei nostri prodotti e dei nostri ultimi contenuti pubblicati, direttamente nella vostra casella di posta elettronica.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza generale di utilizzo della piattaforma, forniamo agli utenti assistenza via chat ed annunci mirati su altri siti web.